UNA CAUSALE TI SEPPELLIRÀ I contratti a termine non saranno più come prima

By | 13 novembre 2018

 

Cosa succede?

 

Succede che, dal 1° novembre di quest’anno, la musica cambia… anzi, i contratti a tempo determinato cambiano.

Il contratto non avrà più un tetto massimo di 36 mesi, ma solo di 24; ovviamente parliamo sempre di mesi cumulativi, sia mai, eh?!

 

E le proroghe?

Le proroghe passano da 5 a 4, quindi una cartuccia in meno nella pistola.

 

E le causali?

Eh, bella questione!

 

Se il contratto a tempo determinato che stipuli con il tuo futuro dipendente termina prima dei 12 mesi, non devi metterci alcuna causale; ma basta che sfori solo di un giorno e, invece, dovrai inserirla.

E anche in caso di proroga che prolunghi il contratto oltre i 12 mesi dovrai metterci la maledetta causale… ad ogni proroga che intenderai fare fino al massimo dei 24 mesi.

 

Ah, parlando adesso di rinnovi: ad ogni rinnovo del contratto che farai al tuo dipendente, ricordati che l’aliquota dei contributi I.N.P.S. ti salirà del +0,5% ogni volta, senza tetto, soffitto o controsoffitto.

 

Per quanto riguarda i rinnovi, come se non bastasse l’aumento del contributo, dovrai sempre tassativamente inserire la causale. Sempre.

 

Ma, esattamente, quali sono queste causali?

 

  • Esigenze temporanee ed oggettive estranee all’ordinaria attività
  • Esigenze di sostituzione di altri lavoratori
  • Esigenze connesse ad incrementi temporanei significativi e non programmabili dell’attività ordinaria

 

Insomma, praticamente le stesse della riforma Fornero… della serie: a volte ritornano!

 

Capito, insomma?!

 

Novembre = Big novità

 

Come se non avessi abbastanza rogne, ecco che se ne aggiunge un’altra!

 

E quindi…

 

Quanti lavoratori a tempo determinato hai in azienda?

Il loro contratto quando è stato rinnovato?

Quando scade?

È scaduto e gliel’hai rinnovato in tempo utile o hai sforato?

Sono sopra i 36 mesi?

O sotto i 24?

A che percentuale di contributi I.N.P.S. sei arrivato?

Quanti rinnovi hai fatto finora?

E quante proroghe?

 

C’è da mettere la testa in un frullatore e schiacciare START!

 

E immagina cosa succederà quando, facendo due, tre, quattro o cinquemila conti e ti accorgerai di avere più di qualche lavoratore a tempo determinato sul filo del rasoio: cosa farai?

 

Gli prorogherai il contratto?

Questa è la decisione minore. Metti una causale… ma sempre la stessa? E se poi scoprono che è falsa?

 

E se ci fosse da fare un rinnovo?

Già immagini quanti contributi dovrai versare all’I.N.P.S…. per la loro gioia.

 

E se arriva la scadenza dei 24 mesi?

Mettilo a tempo indeterminato o decidi di non portare avanti il rapporto di lavoro… basta che il tuo ex dipendente non se la prenda e ti faccia causa, vincendo anche, magari, e costringendoti a riassumerlo per popolare i tuoi giorni e le tue notti di incubi orrendi.

 

E se hai assunto o rinnovato o prorogato qualcuno durante il periodo transitorio?

Lì non si applicava esattamente né la legge precedente né quella attuale, ma una via di mezzo.

E quindi… mò che faccio?

 

Bella domanda… anzi, domande!

 

Domande a cui può rispondere solo un professionista nel settore Consulenza del Lavoro.

 

Un professionista come Studio Freccia.

 

I Consulenti di Studio Freccia, per poterti offrire sempre il miglior servizio, non solo si occupano di pratiche, documenti e comunicazioni, ma dedicano anche un bel po’ di tempo ogni giorno al proprio aggiornamento in materia di norme, leggi e contratti.

 

Se il Consulente non si informa, il cliente rischia di rimetterci in termini di tempo e denaro.

 

Dunque, se anche tu non desideri perdere queste preziose cose, chiama il numero 049 701273 e fissa il tuo primo appuntamento di Consulenza presso Studio Freccia e dì addio alle brutte sorprese!


Studio Freccia è lo Studio di Consulenza del lavoro più veloce e preciso d’Italia! 

Gestiamo le paghe dei dipendenti e la consulenza del lavoro della TUA AZIENDA in modo veloce e preciso, garantendo in tempi rapidi la risposta a qualsiasi quesito, senza dover aspettare 1 settimana per avere la risposta come sempre succede – e anche se all’improvviso hai bisogno di una consulenza lampo e hai il tempo contro.

In un mondo sempre più complesso e pieno di informazioni, risulta essenziale essere affiancati da un partner che conosca la normativa in modo approfondito.

La velocità e la precisione delle informazioni e degli adempimenti nella Consulenza del Lavoro sono il cardine su cui si basa l’attività di Studio Freccia.

CHIAMA SUBITO PER PRENOTARE LA TUA PRIMA CONSULENZA GRATUITA: 049 701273!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *