IL FEEDBACK SARÀ LA TUA ARMA VINCENTE… PER I TUOI CLIENTI? NO!

By | 14 Gennaio 2019

Per i tuoi dipendenti

Se sei un Imprenditore degno di questo nome, allora conoscerai molto bene il termine “feedback”.

Ok, in inglese fa figo, ma in italiano si può tranquillamente tradurre come “riscontro”.

Lo usi già per i tuoi clienti, vero?

Certo che sì!

Ogni buon Imprenditore tiene sempre d’occhio i feedback dei propri clienti.

<<Come si è trovato da noi?>>

<<È soddisfatto del servizio che le abbiamo offerto?>>

<<Aiutaci a migliorare: scrivi la tua recensione!>>

Questa è ormai una delle prassi obbligatorie per la fidelizzazione.

Ma se ti dicessi che il feedback può e DEVE essere utilizzato anche all’interno del rapporto lavorativo con il proprio personale?

Quando i tuoi lavoratori eseguono un lavoro, è tuo preciso dovere, come Manager, di fornire loro un feedback, cioè un commento, un parere, un’osservazione, un riscontro.

Ad alcuni (di solito agli Imprenditori novellini) potrà sembrare una cosa negativa: tutt’altro!

Pensa, mettiti nei panni di uno dei tuoi dipendenti.

Ti viene detto di svolgere un lavoro, magari senza neanche troppe direttive tecniche su come svolgerlo… tu lo porti a termine… lo consegni… e grazie, arrivederci.

No! Così non va bene!

Il tuo Manager o Capo o Responsabile deve analizzare il tuo operato e saperti dire cosa va bene e cosa va modificato o migliorato.

Giusto?

I tuoi dipendenti non se la prenderanno a male se dai loro un feedback, anzi: si sentiranno coinvolti, sapranno come lavorare meglio la prossima volta che verrà loro affidato quel lavoro… e vivranno meno nell’ansia di sbagliare o di essere giudicati incompetenti.

Questa è una delle caratteristiche che contraddistingue un team vincente da uno di serie B!

Addirittura, se possibile, bisognerebbe fissare una riunione mensile di un paio d’ore per analizzare l’operato di ogni dipendente o squadra e lavorare sui punti da migliorare o da cambiare.

Questo lo fanno tutte le grandi aziende a livello internazionale. per questo funzionano!

Se manca il feedback da parte tua, manca la sicurezza da parte dei tuoi dipendenti, manca la comunicazione, che porterà la tua forza lavoro a chiudersi e a lavorare a testa bassa come muli, senza ricevere consigli su come migliorare o commenti positivi su un lavoro fatto bene.

Insomma, un macello silenzioso che potrebbe minare le basi della tua impresa!

Ecco perché bisogna fare del feedback una sana abitudine.

Ti rispecchi in questo articolo?

Senti tuo questo modo di pensare e di agire?

Bene, allora continua a leggere “La Voce dell’Imprenditore”, l’unico magazine che tratta a 360° i temi del mondo del lavoro dipendente e dell’imprenditoria!

Per avere informazioni ogni settimana, iscriviti alla newsletter di Studio Freccia sul sito www.studiofreccia.it .


Studio Freccia è lo Studio di Consulenza del lavoro più veloce e preciso d’Italia! 

Gestiamo le paghe dei dipendenti e la consulenza del lavoro della TUA AZIENDA in modo veloce e preciso, garantendo in tempi rapidi la risposta a qualsiasi quesito, senza dover aspettare 1 settimana per avere la risposta come sempre succede – e anche se all’improvviso hai bisogno di una consulenza lampo e hai il tempo contro.

In un mondo sempre più complesso e pieno di informazioni, risulta essenziale essere affiancati da un partner che conosca la normativa in modo approfondito.

La velocità e la precisione delle informazioni e degli adempimenti nella Consulenza del Lavoro sono il cardine su cui si basa l’attività di Studio Freccia.

CHIAMA SUBITO PER PRENOTARE LA TUA PRIMA CONSULENZA GRATUITA: 049 701273!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *