L’IDEA DI ASSUMERE DIPENDENTI OVER 50 TI SOLLETICA DA UN PO’?

By | 28 Gennaio 2019

Da oggi hai pure le agevolazioni!

Caro Imprenditore.

Sapevi che, con l’inizio del 2019 sarebbero arrivate molte novità.

Alcune belle, altre meno, ma il tutto è ancora in divenire.

Non passa giorno senza che tu stia incollato alla tv o al computer o al giornale per captare anche la minima notizia, la minima novità che possa riguardarti.

In fondo, per quasi tutti gli ultimi mesi del 2018, i media non hanno fatto altro che tartassarti con l’imminente Legge di Bilancio che, finalmente, è stata approvata.

Ma i dettagli sono infiniti, nascosti e subdoli!

Si sentono notizie di un tipo, a spizzichi e bocconi, poi di un altro che vengono subito smentite e poi riconfermate.

Tanta, tanta confusione!

Per esempio, lo sapevi che, in mezzo alla Legge di Bilancio, c’è un particolare incentivo che riguarda l’assunzione di dipendenti over 50?

È un incentivo che, in realtà, è stato introdotto dalla Riforma del Lavoro 2012, ma potrà essere applicato dalle imprese anche per tutto il 2019 ed ha una caratteristica particolare.

In uno dei numeri precedenti abbiamo parlato dell’assunzione di lavoratori di qualsiasi età soggetti al Reddito di Cittadinanza, per i quali verrà applicato uno sgravio contributivo del 50%.

Il requisito del Reddito lasciava da parte gli ultracinquantenni non soggetti ad esso.

Invece, con la riconferma per il 2019 di questo incentivo per lavoratori over 50 che non usufruiscono del Reddito, il tuo range di assunzione si allarga non poco.

Se l’ultracinquantenne che hai intenzione di assumere è disoccupato da almeno 12 mesi, puoi assumerlo godendo dello sgravio fiscale del 50%, anche se non percepisce il famoso Reddito.

Ma quali sono, esattamente, le modalità di assunzione che dovrai operare?

Sono tre:

  • assunzione a tempo determinato
  • assunzione a tempo indeterminato
  • trasformazione di un dipendente da determinato/part time/somministrato in tempo determinato

Lo assumi o lo proroghi con un contratto a termine?

Il tuo incentivo sarà di 12 mesi.

Lo assumi a tempo indeterminato o lo trasformi?

Il tuo incentivo sarà di 18 mesi.

Ma per la trasformazione la storia è un po’ più complicata.

Fai attenzione:

se vuoi avere lo sgravio, devi fare la trasformazione PRIMA che il precedente contratto scada, altrimenti non avrai diritto a niente.

Però c’è un però.

Se un tuo dipendente ha questo contratto a termine, per esempio, di 15 mesi e tu al decimo mese decidi di trasformarlo, lo sgravio verrà applicato fino al diciottesimo mese del rapporto complessivo, quindi nel conteggio rientreranno anche i 10 mesi già lavorati.

Un ultimo dettaglio: l’incentivo vale anche se riassumi un tuo dipendente, a patto che sia disoccupato da 12 mesi e che la riassunzione non sia stata obbligata dalla Legge o dal CCNL.

Il provvedimento sarebbe anche semplice in sé; sono i dettagli a renderlo confuso!

Non credi?

Ecco perché, attraverso “Il Capo Sono Io”, il nostro nuovo magazine, abbiamo deciso di raccogliere tutte le briciole seminate da questa nuova Legge e fornirti del materiale di qualità per la tua Impresa.

Non ti serve a niente sapere che c’è una novità, senza conoscerne tutti i dettagli!

I giornali ti danno i dettagli che vogliono loro, così come gli articoli sul web e le dicerie che si sentono in giro.

Tu hai bisogno di sapere se una cosa interessa a te, che sei un Imprenditore, non a chi fa politica o a chi si schiera con uno o con l’altro: gente che nemmeno saprebbe da che parte cominciare a fare impresa.

“Il Capo Sono Io”, invece, ha deciso di puntare la lente di ingrandimento sul tuo mondo, su quello che affronti tutti i giorni e di riportarti le notizie in modo che siano utili per la tua attività e non per quelli che danno aria alla bocca per gioco.

Se desideri continuare a ricevere notizie essenziali per la tua azienda con dipendenti, non perderti nemmeno un numero di questo rivoluzionario magazine imprenditore-friendly.

E se desideri che le pratiche relative ai tuoi dipendenti siano sempre più chiare, veloci e intuitive, prenota la tua prima consulenza gratuita al numero 049 701 273 con Studio Freccia, il team di Consulenti del Lavoro più veloci e precisi d’Italia!


Studio Freccia è lo Studio di Consulenza del lavoro più veloce e preciso d’Italia! 

Gestiamo le paghe dei dipendenti e la consulenza del lavoro della TUA AZIENDA in modo veloce e preciso, garantendo in tempi rapidi la risposta a qualsiasi quesito, senza dover aspettare 1 settimana per avere la risposta come sempre succede – e anche se all’improvviso hai bisogno di una consulenza lampo e hai il tempo contro.

In un mondo sempre più complesso e pieno di informazioni, risulta essenziale essere affiancati da un partner che conosca la normativa in modo approfondito.

La velocità e la precisione delle informazioni e degli adempimenti nella Consulenza del Lavoro sono il cardine su cui si basa l’attività di Studio Freccia.

CHIAMA SUBITO PER PRENOTARE LA TUA PRIMA CONSULENZA GRATUITA: 049 701273!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *