"Metti il TURBO alla tua azienda"

Incentivando i dipendenti - Parte 1

Venerdì 6 maggio 2022

Il mese di maggio vogliamo dedicarlo ad un argomento piuttosto controverso in Italia.

Stiamo parlando degli incentivi ai dipendenti.

Dì la verità: anche tu come imprenditore o titolare d’impresa forse sarai rimasto scettico quando per la prima volta ti hanno proposto una soluzione del genere per ottenere un miglioramento nel fatturato della tua azienda!

Soprattutto se appartieni ad una generazione di qualche tempo fa, questa reazione è piuttosto comune.

Del resto, il mercato italiano è tremendamente diffidente nei confronti dei dipendenti (purtoppo è un dato di fatto e va sottolineato).

Proprio il mercato italiano, però, deve svegliarsi e anche tu, sì, titolare d’impresa dovrai adattarti al mondo che cambia, che tu lo voglia o no.

Ecco, allora partiamo da qui: se ti interessa avere qualche spunto in questa direzione, leggi quanto scriveremo in queste settimane nel nostro blog.

Cosa intendiamo quando parliamo di incentivi ai dipendenti

Quando si tratta di coinvolgere, motivare e mantenere tranquilli i dipendenti, gli incentivi possono rappresentare un ottimo metodo da mettere in pratica nella tua azienda.

Però attenzione: con incentivi qui non intendiamo bonus e retribuzioni elevate (anche se sono gesti comunque apprezzati), ma un diverso modo di approccio al problema.

Se hai letto questo articolo, dedicato al welfare aziendale, puoi cominciare a farti un’idea.

Ma oggi vogliamo spiegarti di più.

Quando devi seriamente cominciare a pensare ad incentivare i tuoi dipendenti

Hai notato che il coinvolgimento dei tuoi dipendenti è basso?

E lo sono anche la loro motivazione, e la produttività?

Allora è giunto il momento di chiederti cosa stai facendo tu imprenditore per incentivare il loro lavoro.

Se stai già pensando a qualche premio tipo un aumento in busta paga o qualche bonus ti diciamo ok, ma non è tutto.

Gli aumenti dello stipendio e le promozioni non sono infatti gli unici strumenti che puoi utilizzare come incentivi per i dipendenti: pensa fuori dagli schemi per dare davvero energia al tuo personale.

Devi, in pratica, far sì di creare un programma di incentivi per i dipendenti che premi davvero i comportamenti effettivi che desideri incentivare e non diseguaglianze o malcontenti.

Perché è importante incentivare i tuoi dipendenti

Ci sono alcuni motivi fondamentali per cui gli incentivi ai dipendenti devono far parte della cultura della tua azienda.

Ecco qualche esempio di quello che potrai ottenere se gli incentivi saranno ben elargiti:

  • Aumento di produttività;
  • Migliore coinvolgimento e morale alto dei dipendenti;
  • Evitamento di eccessivo turn-over;
  • Attrazione dei migliori candidati durante il recruiting;
  • Il raggiungimento e il superamento degli obiettivi aziendali;
  • Un lavoro di squadra più spiccato.

È importante ricordare che gli incentivi per i lavoratori aiutano a costruire e incoraggiare il loro morale.

Assicurati perciò che chi lavora per te si senta apprezzato per il suo duro lavoro.

Quando distribuisci gli incentivi ai dipendenti in modo appropriato e su base regolare, stai aiutando non solo loro ma anche te stesso e i tuoi profitti: questo fatto non va mai dimenticato.

Qualche idea che possiamo darti per incentivare i tuoi dipendenti

Noi di Studio Freccia possiamo darti qualche idea di cosa possa essere un vero e proprio percorso di incentivazione del lavoro dei tuoi dipendenti.

Se perciò brancoli nel buio e non sai proprio da dove cominciare, prendi spunto da quanto ti suggeriremo.

Bene, dalla prossima settimana cominceremo allora con i nostri consigli per i migliori incentivi che potrai dare ai tuoi dipendenti. Intanto non dimenticare che Studio Freccia è sempre al tuo fianco per tutte le domande e le info che desideri avere.

Scrivi ai recapiti che trovi nella pagina dei “Contatti” e troveremo sempre una soluzione per te. Documentazione, perizie, valutazioni, planimetrie, corsi di formazione, consulenze, tutto quello che ti occorre per il mondo del lavoro: noi possiamo aiutarti!

Torna su